Crea sito
27 maggio 2017

La fiaba di Mulan

fiaba mulan

Mulan, una simpatica ragazza cinese, deve presentarsi alla sensale di matrimoni, che sceglie le giovani pronte per sposarsi.

Suo padre, Fa Zhou, prega gli spiriti degli antenati perchè la aiutino e la proteggano in questa importante giornata. La ragazza si prepara per il grande incontro: dopo un bel bagno, Mulan viene
pettinata e vestita con l’abito più bello.

Nonna Fa le regala un grillo che si chiama Cri-Cri: questo sarà il
suo portafortuna! Ma, ahimè, Mulan combina molti pasticci.

La sensale di matrimoni si arrabbia: “Sei una disgrazia!” grida. Fa Li, la mamma, la consola. Poco tempo dopo arriva Chi Fu, consigliere
dell’Imperatore, con un messaggio:

“Gli Unni hanno invaso la Cina. Un uomo di ogni famiglia dovrà combattere”.

Mulan decide di travestirsi da guerriero e di andare in guerra al posto del padre malato.

Con un colpo di spada si taglia i lunghi capelli. Mulan parte in groppa al suo cavallo, Khan. Cri-Cri e il piccolo drago Mushu, uno degli spiriti protettori della famiglia, decidono di aiutarla.

All’accampamento, il capitano Shang chiede a Mulan:

“Come ti chiami?” “Ehm, io… Ping. Mi chiamo Ping,” risponde Mulan.

Shang inizia ad addestrare le truppe con una serie di esercizi difficilissimi.

Per Mulan non è facile! Ma, dopo tanta fatica, Ping e compagni diventano bravi soldati. Gli uomini si mettono finalmente
in marcia per raggiungere Shan-Yu.

Il capo degli Unni li sta aspettando sulle montagne, dove il suo esercito ha già distrutto un intero villaggio. Gli Unni attaccano.

Con un colpo di cannone, Mulan riesce a provocare un’enorme valanga: l’intero esercito nemico viene sepolto dalla neve. Nella battaglia Mulan è stata ferita e il dottore, curandola, ha scoperto che
Ping è una donna. “Alto tradimento!” grida Chi Fu.

Shang è molto arrabbiato e decide di abbandonare la giovane sulle montagne. Mulan rimasta sola, si accorge che Shan-Yu e alcuni dei suoi guerrieri si sono salvati e si dirigono verso la città imperiale.

La ragazza corre a avvertire Shang, già arrivato nella capitale, ma lui non le crede. Intanto, gli Unni entrano di nascosto nel palazzo imperiale e catturano l’Imperatore!

Per salvarlo, Mulan affronta Shan-Yu, sui tetti del palazzo, e lo blocca infilzando la sua tunica con la spada. In aiuto della ragazza accorrono i fedeli Mushu e Cri-Cri: a bordo di un razzo si dirigono dritti dritti contro il malvagio capo degli Unni.

Shan-Yu è sconfitto per sempre.

“Hai salvato tutti noi!” esclama il sovrano.

“Prendi questo,” le dice mettendole al collo il suo medaglione.

“Così la tua famiglia saprà quello che hai fatto per me.”

Finalmente Mulan torna a casa. Fa Zhou, felice e orgoglioso, abbraccia la figlia. Poco dopo, arriva anche Shang: tra i due giovani è nato un tenero sentimento…



Commenti

Attualmente non ci sono commenti, puoi essere il primo compilando il modulo sottostante.

Scrivi La Tua Opinione

*