Crea sito
25 aprile 2017

Il verso del Leone

leone ruggito

Il repertorio vocale dei leoni è vasto: le variazioni di intensità e frequenza, piuttosto che segnali prefissati, sembrano la base della comunicazione. Tra i suoni emessi da un leone ricordiamo il brontolio, le fusa, il sibilo, il colpo di tosse, il miagolio, l’abbaiamento, il ruggito. Quest’ultimo suono in particolare è molto caratteristico, in quanto questi grandi felini iniziano a comunicare con alcuni ruggiti profondi e durevoli, e concludono con una serie di ruggiti più corti. I ruggiti dei leoni possono essere percepiti ad una distanza di 8 km, e servono a segnalare la presenza dell’animale e presenta l’intensità più alta tra quelle di tutti i grandi felini.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.



Commenti

Attualmente non ci sono commenti, puoi essere il primo compilando il modulo sottostante.

Scrivi La Tua Opinione

*